Facebook Slider Social Media Social Network Twitter

INSTAGRAM Evolution – Ma Twitter non resta a guardare.

instagram
Written by Shonel

La notizia che oggi rimbalza praticamente ovunque è il lancio, da parte di Instagram, dei profili web: ovvero, adesso si potrà ufficialmente vedere le foto pubblicate da un utente direttamente dall’internet “normale” e non solo via smartphone dall’app relativa.
Qui potete vedere l’esempio di Nike (ma solo perchè il mio profilo non è stato ancora convertito)

Dico “ufficialmente”, perchè fino ad oggi la rete non è stata passivamente a guardare le foto dal dispositivo mobile e si è inventata molti modi per usare Instagram anche dal computer di casa.
Potrei fare vari nomi ma mi limiterò a citare il nostrano FOLLOWGRAM.ME (W il Made in Italy) realizzato da Fabio LalliLorenzo Sfienti e Cristiano Severini, il quale fa molto di più di una pura trasposizione da mobile a desktop.

Ma facciamo un passo indietro e partiamo un attimo dalle basi (perchè mi immagino sempre che qualche malcapitato possa arrivare qui, per sbaglio, sapendo poco o nulla e merita di capire di cosa si stia parlando):

CHE COSA E’ INSTAGRAM:

Un Social Network Fotografico Mobile.
So che ci son state disquisizioni infinite sulla definizione di “Social Network” perchè  data la sua natura prettamente mobile, e quindi ad uso esclusivo di utilizzatori di smartphone, tagliava fuori molta gente.
Si pubblicano delle foto realizzate dall’utente, alle quali si possono applicare vari filtri per rendere l’immagine diversa, più accattivante e si aspetta che qualcuno la commenti.
Nulla di più, nulla di meno, eppure un successo planetario.

Tanto, che recentemente ha superato persino Twitter nell’utilizzo da Mobile.

C’è da dire che dato il successo così veloce di Instagram, Facebook ci ha messo gli occhi sopra, comprandosela qualche mese fa per la una cifra spropositata.
Stranamente non l’ha smantellata e inglobata subito, ma ancor più stranamente l’ha comprata invece di fare (come suo solito) una funzione identica nelle sue app cercando di togliere monopolio.
Anzi, ora Instagram apre al web “classico” con il lancio dei profili web che, come si può ben vedere, hanno un look molto Facebook-iano.

La cosa che è ancor più strana, dei primi due “stranamente” appena detti, è che il “solito comportamento alla Facebook” l’ha fatto Twitter invece, che pare stia per lanciare la funzione “filtri da applicare alle immagini da caricare”.

Insomma c’è aria di rivoluzione “fotografica” nell’internet sociale, e per ora Pinterest e Google+ stanno a guardare.
Che stiano meditando anche loro qualche mossa?

Tornando all’inizio del post c’è da chiedersi che fine faranno tutti i servizi web che sono stati creati ad hoc ma pare che non siano destinati a scomparire, come ci racconta Luca Della Dora nell’intervista fatta a Fabio Lalli, di cui vi consiglio la lettura.

About the author

Shonel

Mi occupo da tempo di Digital, Web & Social Media Marketing e docente di quest'ultimo per conto di HTML.IT

Porto il tutto avanti con la mia attività di consulenza: Shonel Consulting.

Articolista, Recensore di software & Hardware e quando serve presenzio a qualche evento...

Ma non solo:

Istruttore di nuoto, appassionato di Cinema, Serie TV, Tecnologia e Musica.

Ultimamente mi hanno anche chiesto di organizzare degli eventi...

  • Fabio Lalli

    Tnx 😉

Powered by themekiller.com