Recensioni Slider Videogames

Mortal Kombat X – La Recensione – #MKX

MKX- header
Written by Shonel

MKX- header

A 20 anni dal primo rivoluzionario capitolo arriva il 10 della saga di MORTAL KOMBAT ed è tornato più entusiasmante che mai.

Personaggi vecchi e nuovi, ma soprattutto, con un background alle spalle.
Storie avvincenti che ti prendono come un serial Tv, per scoprire chi si è sposato con chi, chi ha figliato con chi, chi è rinato, chi è rimorto (ok, detta così pare Beautiful, però le FATALITY ci ricordano che è sempre MK).
SE POI, ci aggiungiamo che riusciremo a giocare anche nei panni di JASON VOORHEES di VENERDI’ 13 e PREDATOR, il protagonista alieno della omonima saga di film, dovrebbero già brillavi gli occhi.

MKX new

La modalità storia, anche se “cortina” (4h di gioco circa) è avvincente e cinematografica.
Ma a questo, in casa WB/NETHEREREALM, già ci avevano abituato bene con INJUSTICE : GODS AMONG US, di cui questo MK pare ricalcare il format, ma, come ovvio, con le dovute eccezioni di qualità (soprattutto grafica) e quantità (di modalità di gioco).

Il comparto ONLINE la fa da padrone, direttamente ed indirettamente.
Ora, giocando a MKX, si può scegliere a che fazione affiliarsi, tra BLACK DRAGON, THE BROTHERHOOD OF SHADOW, LIN KUEI, SPECIAL FORCES e WHITE LOTUS, e ogni combattimento fatto (on o offline) darà prestigio alla propria fazione che periodicamente verrà premiata, se in testa alla classifica.

La modalità TORRI, una costante dal ’95, è stata arricchita da interessanti possibilità, grazie all’online, vedi le TORRI DINAMICHE che vengono cambiate temporalmente, diventando sempre diverse e lasciando la voglia di affrontare sempre nuove sfide (cosa che, ad esempio, in INJUSTICE manca, rendendo l’online pressoché statico).

Mortal-Kombat-X
Abbiamo ancora la modalità RAGGI X che abbiamo imparato a conoscere in MK 9 e che potremmo definire “la supermossa speciale”, quella che toglie fino al 30% di vita all’aversario.
E che dire di quello che è il segno distintivo di MKX: la FATALITY.
Ancora più sanguinose, violente e fantasiose, ancor di più di quanto lo fossero nel 9 che già mi avevano stupito.
Ogni personaggio ha più di una FATALITY e più di una BRUTALITY da operare sul proprio avversario, quindi “la voglia di sangue” è più che appagata.

Torna anche la KRIPTA, la quale è una costante da qualche capitolo, ergo più si combatte più si guadagnano soldi da spendervi al suo interno.
Oltretutto, la KRIPTA di quest’anno è vasta e completamente da esplorare, come mai prima.

MKX Kotal

La grafica è eccezionale: 60 fps a 1080p che danno una totale fluidità al gioco e anche alle arene, che definire di “background” orami è impossibile, potendovi interagire (anche qui, esattamente con le stesse modalità di INJUSTICE, che ribadisco, ne ha fatto da rodaggio).
Per l’audio invece, personalmente, vi consiglio di usare delle cuffie di alta qualità e godervi degli effetti sonori avvolgenti che vi faranno sembrare molto più che giocatori.

Menzione va fatta anche della versione MOBILE di MKX (anche qui, sulla falsa riga di quella mobile di INJUSTICE) la quale, permette di sbloccare varie cose sulla versione console e viceversa, tramite l’iscrizione a quello che era il WB-ID ora cambiato in WB-PLAY.
Personalmente mi ritengo assolutamente soddisfatto da questo nuovo, decimo, capitolo di MORTAL KOMBAT, ma non poteva essere altrimenti, già da quella che era stata la presentazione delle prime immagini e dei primi video, e giocarci è stato altrettanto divertente quanto l’attesa di poterlo provare.

MKX chars

PS: questo post va ad inaugurare la categoria VideoGames, che spero essere sempre più folta e ricca, e, per voi, interessante ed esaustiva.
PPS: Non ho appositamente parlato di chi sono i nuovi personaggio o in che relazione siano con gli altri, perchè è più divertente scoprirlo momento per momento!

About the author

Shonel

Mi occupo da tempo di Digital, Web & Social Media Marketing e docente di quest'ultimo per conto di HTML.IT

Porto il tutto avanti con la mia attività di consulenza: Shonel Consulting.

Articolista, Recensore di software & Hardware e quando serve presenzio a qualche evento...

Ma non solo:

Istruttore di nuoto, appassionato di Cinema, Serie TV, Tecnologia e Musica.

Ultimamente mi hanno anche chiesto di organizzare degli eventi...

Powered by themekiller.com