Eventi Slider Social Reporter Technology Videogames

The #PlayStationVR experience

425702146_14379956627603245367
Written by Shonel

Finalmente sono riuscito a provarli!

Finalmente sono riuscito a vivere l’esperienza VR della PlayStation!

Ovviamente, come prima prova non potevo non catapultarmi a provare un gioco di guida, visto che c’era anche la postazione sedile, pedaliera e volante!
Il gioco in questione era DriveClub, su cui ho passato tante ora nella versione normale per PS4, e che devo essere sincero, mai è riuscito troppo a conquistarmi, e non che mi sia scoppiato l’amore (per il gioco) con la versione VR, ma sicuramente è tutt’altra cosa!

Adesso c’è l’ADRENALINA (e giuro, forse anche perchè l’ambiente era caldo, ho sudato un po’ durante la gara) di una corsa, vivendola “immersivamente” in prima persona come mai prima.
La giocabilità di DriveClub è sempre quella (e forse sono anche io, che quando gioco adotto uno stile di guida “arcade” andando dritto come se stessi giocando a Daytona invece che ad un simulatore) ma quando mi vedevo pronto a sbattere contro ai muri o contro le altre macchine, o quando entravo in una curva a gomito, il mio cervello diceva al mio corpo di prepararsi alla sensazione dell’impatto.
ED ERA BELLISSIMO!

Ma dove ho veramente goduto (e no, non sto esagerando) è stato quando ho provato BattleZone VR: SEMBRAVA DI ESSERE DENTRO IL FILM TRON!
A metà tra il film dell’82 e quello più recente, praticamente un po’ quella grafica poligonale tardo anni ’90, alla guida di un carro armato con un raggio di visione (con la testa) di 180° in orizzontale e altrettanti in verticale, catapultato in una guerra futuristica dentro ad un paesaggio che univa, come ho già detto, Tron e il primo WipeOut.
Alla fine BattleZone è un giochino semplice, quasi da CoinUp.. ma viverlo in VR è stato molto divertente!

C’è da dirlo, una volta indossato il visore e le cuffie, sei in un altro mondo.. isolato da questo.. e catapultato in una realtà in cui i tuoi sensi cambiano, e il tuo cervello si trova a reagire a stimoli diversi, che magari non proveresti mai nella vita altrimenti (a meno che non si sia degli avventurieri scavezzacollo!)

OVVIAMENTE, quando si tratta di queste cose, ed essendo in perpetua lotta col “fanciullino” dentro di me (che è un po’ più capriccioso e nerd di quello del Pascoli) VOGLIO ANCHE IO PLAYSTATION VR…
E adesso la data del 13/10 diventerà criptica per me… COMPRARLO O NON COMPRALO?!

Prendere la versione base con solo il visore, e giocare doppiamente immersivamente (ovvero, sia nel gioco che sul divano).. o aspettare quella “completa” con anche la cam e i sensori move così da potermi muovere attivamente?
I Posteri (e il prezzo) avranno l’ardua sentenza..

Buzzoole

About the author

Shonel

Mi occupo da tempo di Digital, Web & Social Media Marketing e docente di quest'ultimo per conto di HTML.IT

Porto il tutto avanti con la mia attività di consulenza: Shonel Consulting.

Articolista, Recensore di software & Hardware e quando serve presenzio a qualche evento...

Ma non solo:

Istruttore di nuoto, appassionato di Cinema, Serie TV, Tecnologia e Musica.

Ultimamente mi hanno anche chiesto di organizzare degli eventi...

Powered by themekiller.com