Recensioni

SOMFY ONE PLUS – La Recensione

Written by Shonel

Era un bel po’ di tempo che pensavo di installare un sistema di sicurezza in casa mia, e trovando prezzi stratosferici per sistemi da far invidia alle “danger room” statunitensi (che poi, non ho mai capito perché farsi un camerone antipanico quando hanno i muri fatti di cartone… ma sto divagando), o cineserie a bassissimo costo che andrebbero bene solo messe nel box dove mettete la macchina, se il vostro livello di paranoia da ladro è tanta e tale.

Dicevo, mi guardavo intorno, quando mi capita, la possibilità di testare (per poi essere qui a parlarvene) il sistema di sicurezza per la casa di SOMFY ONE PLUS, della omonima (la Somfy) azienda francese, già nota da anni nel campo della domotica.

Il sistema è piccolo, compatto, e nella sua versione “plus” lo troviamo dotato di telecomando (o Badge) e sensore IntelliTAG da mettere su porte e finestre che magari non rientrano nell’occhio della telecamera.

intellitag-1_1_2

Partiamo col dire che la telecamera, ha una forma elegante ed è dotata di sensore di movimento preciso e visore ad infrarossi, oltre che una potente sirena.
E’ Full HD e nonostante sia alimentata da un cavo di 3 metri da attaccare alla presa elettrica, ha una batteria interna con l’autonomia di un’ora, in caso di blackout o tentino di staccarla.

Il dispositivo è anche fornito sia di microfono che di altoparlante, così in caso vogliate, potete interagire con chi è nella stanza.

key-fob-1_4

Altra innovazione di Somfy è quella di aver attivato un servizio cloud per la registrazione dei video, così chè, se un eventuale malintenzionato, penetrato dove avete installato One Plus, tentasse di distruggerlo, poco o male perché il video è nei server di Somfy e fruibile dal vostro smartphone.
I video hanno una durata di 10 secondi, ma se doveste abbonarvi al servizio Silver, al costo 4,99€ al mese, allora i video saranno anche di 10 minuti.
In ogni caso saranno scaricabili e visionabili.

Oltretutto, in caso di intrusione e di relativo rilevamento di movimento, il dispositivo invierà una notifica sul telefono di chi ha installato il sistema, una mail, oltre a (ovviamente) far scattare la sirena.
Se poi, aveste anche invitato altre persone nella vostra “comunità di fiducia” (come la chiama l’app di Somfy) saranno a loro volta avvertiti della eventuale intrusione.

somfy-one-all_1

Ma ora arriviamo alla domanda che preoccupa molti: E’ FACILE L’INSTALLAZIONE?!

L’installazione di Somfy One Plus è di una facilità ESTREMA.

Intanto che decidete dove mettere il dispositivo, e gli IntelliTAG, scaricate l’app relativa, dalla quale, installato il tutto, potrete anche gestire il sistema una volta fuori casa.

Vi iscrivete al servizio.

E poi basta seguire le indicazioni a schermo.
Certo, ci vorranno i tempi tecnici del dispositivo di riconoscere la rete, impostarsi, e tutte le operazioni relative.

IMPORTANTE: quando fate l’installazione è fondamentale che lo smartphone sia collegato alla stessa rete wifi sotto la quale sarà il Somfy One.

Per installare il Badge e l’IntelliTAG è altrettanto facile.
Per il primo si parla di pochi secondi.
Per il secondo qualcosa di più, ma solo per eseguire delle manovre di configurazione.

Comunque è tutto indicato a schermo e basta seguire.

Ora, non voglio farvi delle fredde conclusioni di pro e contro, ma terminare con quella che è stata la mia esperienza di chi lo sta ancora tutt’ora vivendo il Somfy One Plus.

Sento di non poterne fare più a meno.

Ma sul serio.

Oramai è una certezza per me averlo in casa, e poter controllare, quando mi viene il dubbio, dalla telecamera, soprattutto se sono fuori per lunghi periodi.

Esco di casa, chiudo la porta, attivo il sistema.
E se mi viene il dubbio, faccio un check dall’app.

Ricordo anche le notifiche che mi sono arrivate di quando ci son stati blackout, dove mi segnalava che comunque era ancora attivo grazie alla batteria interna, per poi segnalarmi il ritorno di corrente e quindi anche il ripristino della rete wifi.

Sicuramente il costo vale la spesa ed è un investimento più che buono da fare, che consiglio.

Unica piccola pecca è stata una qual certa difficoltà a contattare il servizio clienti, quello tecnico, ma alla fine ce l’ho fatta e c’è stata grande cortesia e disponibilità per risolvere il mio problema e dubbio.

In conclusione, per me è promosso a pieni voti.

About the author

Shonel

Mi occupo da tempo di Digital, Web & Social Media Marketing e docente di quest'ultimo per conto di HTML.IT

Porto il tutto avanti con la mia attività di consulenza: Shonel Consulting.

Articolista, Recensore di software & Hardware e quando serve presenzio a qualche evento...

Ma non solo:

Istruttore di nuoto, appassionato di Cinema, Serie TV, Tecnologia e Musica.

Ultimamente mi hanno anche chiesto di organizzare degli eventi...

Powered by themekiller.com